Need help? Chat now!

Hostwinds Blog

Cerca risultati per:


Pizzaioli Domino's compromessi, richiesta di riscatto Immagine in primo piano

Pizzaioli Domino's compromessi, richiesta di riscatto

di: Bryon Turcotte  /  giugno 20, 2014


Una recente relazione afferma che un gruppo di hacker sta sostenendo la responsabilità di irruzione nei server di proprietà della pizza di Domino in Francia e in Belgio, secondo un articolo pubblicato su Sito web dell'esecurity Planet.. Il rapporto Indica che il Gruppo Hacker Rex Mundi afferma di avere "_Stolen più di mezzo milione di nomi, indirizzi, indirizzi, numeri di telefono, indirizzi e-mail e password_" dal gigante della pizza.

Secondo questo rapporto, il gruppo quindi "minacciato di pubblicare i dati se non è stato pagato un riscatto. "Infine, il gruppo ha pubblicato un annuncio sulla violazione, che è stato citato nel articolo aver detto, "All'inizio di questa settimana, ci siamo introdotti nei server di La pizza di Domino. Francia e Belgio, che accadono di condividere lo stesso database vulnerabile.E il ragazzo, abbiamo trovato alcune cose succose in là! " La filiale francese della società ha confermato l'attacco su Twitter, secondo il articoloe ha risposto per istruire "tutti gli utenti per modificare le proprie password"Secondo l'articolo, Rex Mundi ha riferito di essere rubato sopra" _592.000 record del cliente francese e oltre 58.000 record belga "dai server di Domino.

Il gruppo ha detto che la violazione è stata segnalata all'azienda allora "minacciato di pubblicare i dati rubati il 16 giugno 2014, alle 20:00, a meno che Domino non abbia pagato loro 30.000 euro_ ", come notato nel rapporto. Quando non c'è stata risposta dal pizzaiolo, il hacker ha pubblicato una dichiarazione online che è stata citata nel articolo per dire ", lontano, La pizza di Domino. Non ha risposto alle nostre richieste ... __ Vorremmo anche sottolineare che entrambi i loro siti web sono ancora superiori e vulnerabili. "Il articolo indica che le comunicazioni al Mail giornaliera Dalla pizza di Domino ha confermato che "il riscatto non sarà pagato" e lo ha chiarito "Nessuna informazione finanziaria è stata compromessa."

Maggiori informazioni su questa violazione e tentativo di estorsione in completa articolo e scopri cosa pensano i ricercatori della sicurezza riguardo a questo attacco.

Scritto da Bryon Turcotte  /  giugno 20, 2014