Need help? Chat now!

Hostwinds Blog

Cerca risultati per:


Gli hacker rubano 500.000 euro dalla Banca europea Immagine in primo piano

Gli hacker rubano 500.000 euro dalla Banca europea

di: Bryon Turcotte  /  giugno 26, 2014


Secondo un recente articolo pubblicato sul sito Web del computer, i ricercatori della sicurezza a Kaspersky Lab recentemente scoperto una violazione in una banca europea dove gli hacker "drenato_ "circa" _ € 500.000 da più di 190 clienti_ "conti. Secondo il rapporto, il furto, _codenamed "Luuuk" di Kaspersky"È stato creduto di aver funzionato per una settimana in cui è stato scoperto il server C & C. Secondo l'articolo, _" Kaspersky Non ha annunciato il nome della Banca, ma ha confermato che "_amounts rubata da € 1.700 a € 39.000._"

Il articolo Indicato che i ricercatori dell'impresa di sicurezza hanno rivelato che "la maggior parte delle vittime erano in Italia e Turkey_" secondo i registri del comando e del controllo (C & C) del server gli hacker utilizzati nell'attacco.Il Computer Weekly Rapporto rileva che "_ Il server C & C è stato chiuso e puliti_" entro due giorni dalla scoperta.Purtroppo, Kaspersky Ritiene che la "_ shutdown _" possa essere un "cambiamento di infrastruttura piuttosto che la fine dell'operazione._"

KasperskyIl ricercatore di sicurezza principale Vicente Diaz è stato citato nel articolo dire, "Subito dopo aver rilevato questo server C&C, abbiamo contattato il Servizio di sicurezza della Banca e le forze dell'ordine e ha presentato tutte le nostre prove a loro \."Il team di ricerca crede, secondo il_ articolo, che gli attaccanti "_ dati finanziari intercettati e effettuano transazioni fraudolente_" immediatamente dopo il login dei clienti bancari online utilizzando una tecnica nota come "_man-in-the-browser \."Diaz è stato anche citato nel_ articolo Dire: "Il server C & C abbiamo rilevato, non c'erano informazioni su quale programma di malware specifico è stato utilizzato in questa campagna."

Per saperne di più KasperskyLa ricerca nel articolo completo, Scopri l'impatto di questo tipo di violazione e quali esperti si sentono saranno i prossimi passi degli aggressori.

Scritto da Bryon Turcotte  /  giugno 26, 2014