Need help? Chat now!

Hostwinds Blog

Cerca risultati per:


Una massiccia violazione dei dati richiede le dimissioni dei CIO Immagine in primo piano

Una massiccia violazione dei dati richiede le dimissioni dei CIO

di: Bryon Turcotte  /  marzo 7, 2014


Il target Giant Giant ha accettato le dimissioni di Beth Jacob, il loro Vice Presidente CIO e Executive, sulla scia del "massiccia violazione dei dati"Dal novembre 2013, che ha portato a uno dei più grandi furti al dettaglio della storia, secondo un articolo pubblicato sul sito web della Settimana dell'Informazione. Il articolo indica che Jacob era responsabile per il rivenditore "Sistemi e rete per computer \"Che, purtroppo"ha ceduto agli hacker_ "Durante l'evento, che" _Contributed a un calo del 40% del profitto riportato dalla società il mese scorso."

Per quanto riguarda sia la violazione del 2013 che la ricerca attuale di un sostituto CIO, Gregg Steinhafel, presidente, presidente e CEO del bersaglio, è stato citato nel articolo Per dire: "_while siamo ancora nel processo di un'indagine in corso, riconosciamo che l'ambiente di sicurezza delle informazioni si sta evolvendo rapidamente.Pertanto, per garantire che l'obiettivo sia ben posizionato seguendo la violazione dei dati che abbiamo sofferto dell'anno scorso, reviamo il nostro informazioni di sicurezza e struttura e pratiche di conformità al bersaglio. Come primo passo in questo sforzo, il target condurrà una ricerca esterna di un CIO intermedio che può aiutare a guidare il bersaglio attraverso questa trasformazione. "

Il articolo ha ulteriormente confermato che il rivenditore aveva messo in movimento i piani per rilasciare e ridisegnare i processi attorno al loro infrastruttura di sistema. Il CEO di Target ha continuato a dichiarare, poiché il articolo osserva che l'organizzazione è pronta a elevare "il ruolo del Chief Information Security Officer \"Alla ricerca di un" ufficiale di conformità _chief al di fuori dell'azienda_, "e sarà" _invest $ 100 milioni per emettere carte di credito e di debito intelligente-chip e di dotare i suoi negozi con l'hardware per gestire la tecnologia_ ".

Leggi di più su Target's Shake-up nel articolo completo e vedere cosa progetta il gigante al dettaglio per migliorare la sua struttura generale di sicurezza.

Scritto da Bryon Turcotte  /  marzo 7, 2014