Need help? Chat now!

Hostwinds Tutorial

Cerca risultati per:


Sommario


Come modificare la pagina dell'indice predefinita

WordPress: modifica la pagina dell'indice predefinita usando .htaccess

Tag: WordPress,  htaccess 

Come modificare la pagina dell'indice predefinita

Per impostazione predefinita, la maggior parte dei server che ospitano i siti Web sono configurati per utilizzare un file chiamato indice (.html / .htm / .php / ecc.) Come pagina indice predefinita per un sito web. Tuttavia, utilizzando alcuni codici .htaccess, puoi modificarlo in modo da poter nominare la tua pagina indice predefinita a qualsiasi cosa desideri. Il focus di questo articolo è mostrarti come fare proprio questo! Se non hai già creato un file .htaccess o non sei sicuro come modificare questo file, fare riferimento alla nostra guida: Creazione e modifica di un file .htaccess. Comincia la denominazione dell'indice personalizzato!

Come modificare la pagina dell'indice predefinita

Essenzialmente questa regola indica al server di cercare un file diverso dal normale file indice (ad esempio e.g., index.php) e servirlo come indice di directory predefinito. È importante notare che il file .htaccess con questa regola in esso deve esistere nella stessa directory del file indice che si desidera sostituire:

#Tells the server to serve an alternate index page
DirectoryIndex new-creative-filename-here.html

Esempio:

#Tells the server to serve an alternate index page
DirectoryIndex index.php

Questa regola è leggermente diversa e istruisce il server di scansionare la directory il file .htaccess è in un elenco di file definiti nella regola. Servirà quindi la prima partita che incontra. Si prega di notare che l'elenco viene letto da sinistra a destra:

#Tells the server to serve the first match from the list as the default index page
DirectoryIndex new-creative-filename-here.html index.php index.CGI new-creative-filename2.htm

Questo piccolo trucco pulito non solo consente di essere un po 'più creativo, ma può anche aiutarti a organizzare diverse sezioni del tuo sito.Ad esempio, diciamo che il tuo sito utilizza PHP e ha una sezione DFAQ e download.Potresti nominare i loro file indice faq.php e downloads.php, rispettivamente.

Scritto da Michael Brower  /  giugno 22, 2017