Need help? Chat now!

Hostwinds Tutorial

Cerca risultati per:


Sommario


Suggerimenti e trucchi per velocizzare il tuo sito web
Google PageSpeed
Cache and Compress
Riduci il numero di elementi
Verificare l'errata configurazione del dominio
Minimizza il tuo codice
Se stai eseguendo il tuo sito su Wordpress ...
Temi
Plugin
Banche dati

Come posso rendere il mio sito più veloce?

Tag: Optimization 

Suggerimenti e trucchi per velocizzare il tuo sito web
Google PageSpeed
Cache and Compress
Riduci il numero di elementi
Verificare l'errata configurazione del dominio
Minimizza il tuo codice
Se stai eseguendo il tuo sito su Wordpress ...
Temi
Plugin
Banche dati

Suggerimenti e trucchi per velocizzare il tuo sito web

Una delle domande più comuni che ascoltiamo è: "Come faccio a rendere il mio sito più velocemente?"E sì, assicurandosi che il tuo sito carichi veloce è importante per l'esperienza dei tuoi visitatori sul sito.Secondo Akamai, quasi la metà dei visitatori lascerà se il sito non è stato caricato entro tre secondi.È anche un fattore nel modo in cui il tuo sito è il tuo sito.Quindi se il tuo sito funziona lentamente, prova i suggerimenti elencati di seguito ...

Google PageSpeed

Uno dei migliori strumenti per scoprire come ottimizzare il tuo sito per i tempi di carico più veloci è fornito da Google."Google Pagespeed" è uno strumento utile che elenca, in ordine di importanza, varie cose che puoi fare per migliorare il tempo di carico del tuo sito.

È possibile installare il "plugin pagespeed" a Firefox e Chrome, ma per coloro che non vogliono installare nulla o solo pianificare di provarlo, Google offre una versione web dello stesso strumento chiamato Google Insights.

Si consiglia di scaricare il plugin se si prevede di apportare modifiche, poiché è molto più facile eseguire il test più volte.

Google offre anche l'API per Insights e una guida all'estensione PageSpeed.

Cache and Compress

Utilizzare un servizio di memorizzazione nella cache o un plug-in.Se stai usando Wordpress, SuperCache e W3 Cache sono solo un paio di popolari.Dovresti anche comprimere le immagini, specialmente se stai usando molte immagini JPEG.Alcuni plugin ti aiutano a farlo sul tuo sito e un sacco di servizi gratuiti di terze parti.Puoi anche utilizzare il sito Web di ottimizzazione di CPanel, che può aiutare a ripulire il disordine del tuo sito e farlo funzionare più velocemente.

Riduci il numero di elementi

Gran parte del tempo trascorso a caricare il tuo sito è semplicemente cercare di scaricare e assemblare tutti i diversi elementi sulla pagina: immagini, script, fogli di stili, ecc. Ogni elemento invierà la propria richiesta HTTP, quindi se ci sono molti elementi diversi da caricare, ci vorrà più tempo.

  • Usa CSS invece di immagini dove puoi
  • Limita il numero di script e tienili in fondo
  • Combina più stili da stili, quindi ne hai solo uno

Verificare l'errata configurazione del dominio

Se c'è un problema con il tuo DNS, può portare a un sito di caricamento lento.Puoi verificare se ci sono problemi DNS utilizzando uno di questi strumenti:

  • Strumenti di rete
  • intoDNS
  • DNS foglia (probabilmente il più facile da usare)

Se trovi problemi, puoi lavorare su di essi utilizzando l'editor della zona DNS trovati nel tuo CPANEL.

Minimizza il tuo codice

Qualsiasi codice non necessario può influire sul tempo di caricamento del tuo sito, anche le cose semplici come interruzioni, spazi o rientranze di linea extra.E i redattori di Wysiwyg, che sono molto comuni in questi giorni, sono noti per a volte creare codice sciatto.

  • Usa GTmetrix per testare e ottimizzare l'html del tuo sito
  • Usa CSS pulito per minificare il tuo CSS
  • Utilizzare JS Compress per Minify Your JavaScript
  • Se si esegue il server, ottimizza automaticamente il tuo sito installando i moduli di velocità di pagina di Google.

Se stai eseguendo il tuo sito su Wordpress ...

WordPress è popolare per una ragione.È facile da usare ed estremamente versatile.Tuttavia, ci sono diversi modi in cui può finire per rallentare il tuo sito.

Temi

Sii consapevole quando si sceglie quale tema usare.Alcuni temi possono essere pesanti e far funzionare il tuo sito, mentre altri sono leggeri ed eseguiti super liscio.Non scegliere un tema che ha tonnellate di Bells-N-Whistles probabilmente non userai nemmeno.Scegli uno che è così semplice come puoi andare pur adattando alle tue esigenze. Ecco una buona spiegazione di ciò che causa il rallentamento dei temi, oltre a diversi consigli.

Naturalmente, puoi sempre trovare una manciata di temi che ti piace e testarli con il test di velocità di pagina di Google o altri strumenti di test della velocità.

Plugin

I plugin possono aiutarti ad aggiungere funzionalità al tuo sito e arricchire l'esperienza del tuo visitatore durante il tuo sito.Ma se usi troppi di loro o plug-in che risorse da hog, può rallentare il tuo sito web.

Disinstallare eventuali plugin che non ti servono.Quindi prova a identificare quali plug-in sono più pesanti, potenzialmente rallentando il tuo sito.Ci sono diversi plugin / strumenti per farlo (elencati di seguito).Puoi vedere quanto tempo impiega un plugin per caricare, così come quanto ognuno contribuendo alla velocità di caricamento del tuo sito.Se trovi un plug-in che influenza drasticamente la velocità di carico, considerare se è qualcosa di cui hai davvero bisogno o meno.

  • UtilizzoDD
  • Oggetti di debug
  • Query Monitor
  • P3 Profiler (mentre questo era il migliore e il modo di fare questo, tenere presente che non è stato aggiornato in oltre due anni)

Banche dati

Nel corso del tempo, i database che gli usi Wordpress possono diventare disorganizzati e ingombrari con bit di dati che non sono necessari - file temporanei, commenti spam, bozze, ecc. Questo può in definitiva rallentare il tuo sito Web in basso e le risorse di hog.

Il modo più semplice per ripulire i database e ottimizzarli è utilizzare un plug-in creato per fare proprio questo. Eccone alcuni che puoi utilizzare:

  • WP-Sweep
  • WP-DB Manager

Assicurati di eseguire un backup in anticipo.È possibile trovare l'opzione Backup in CPANEL in File Manager.

Scritto da Hostwinds Team  /  giugno 5, 2021