Need help? Chat now!

Hostwinds Tutorial

Cerca risultati per:


Sommario


Passaggio 1: imposta il nome host sul tuo nome di dominio completo
Passaggio 2: disabilita SELinux (necessario per utilizzare iRedMail)
Passaggio 3: installa iRedMail

Come installare iRedMail su un VPS (CentOS 7)

Tag: VPS,  Email 

Passaggio 1: imposta il nome host sul tuo nome di dominio completo
Passaggio 2: disabilita SELinux (necessario per utilizzare iRedMail)
Passaggio 3: installa iRedMail

iRedMail offre una soluzione sicura e totale per un server di posta autonomo. Puoi creare un numero illimitato di domini di posta elettronica, utenti e amministratori nel pannello di amministrazione web di iRedMail. L'installazione è consigliata su un file installazione pulita del server e completato con uno script, seguito da alcune configurazioni dopo l'installazione. Se si decide di installare IRedMail su un VPS esistente, assicurati di scattare un backup di istantanea prima di procedere con questa guida.

I seguenti componenti verranno installati durante l'installazione di iRedMail:

  • Postfix
  • Dovecot
  • Nginx
  • Openldap o ldap (8) (opzionale)
  • MySQL, MariaDB o PostgreSQL
  • mlmmj
  • Amavisd-nuovo
  • SpamAssassin
  • ClamAV
  • Webmail Roundcube
  • SOGo Groupware
  • Fail2ban
  • iRedAPD

** Prerequisiti:
**Essere sicuri di aggiornare il tuo VPS prima di iniziare.
Avrai bisogno di connettiti al tuo server Hostwinds tramite SSH

Passaggio 1: imposta il nome host sul tuo nome di dominio completo

hostnamectl set-hostname **mail.yourdomain.com**

Quindi, verificare nel file del tuo host che il tuo IP è associato al proprio nome host:

sudo vi /etc/hosts

Aggiungi la seguente riga in fondo al file utilizzando le tue informazioni:

YOUR-IP mail.yourdomain.com

Quindi riavvia il server. Verifica questa modifica dopo il riavvio:

hostname -f

Passaggio 2: disabilita SELinux (necessario per utilizzare iRedMail)

vi /etc/selinux/config

Modifica questo file in modo che Selinux sia impostato su selinux = disabilitato o selinux = permissivo. Impostazione di Selinux a Permissive significa che la politica SELinux non sarà applicata, ma i messaggi AVC verranno registrati per ulteriori risoluzione dei problemi.

Applica immediatamente il criterio per evitare un riavvio:

setenforce 0

Passaggio 3: installa iRedMail

cd /root

Scarica l'ultima versione stabile di iRedMail. In questo momento, l'ultima versione stabile è la versione 1.1. Verificare che la versione 1.1 sia l'ultima versione Qui. Se la versione 1.1 è l'ultima, eseguita:

wget https://github.com/iredmail/iRedMail/archive/1.1.tar.gz

Se è disponibile una versione stabile successiva, fare clic con il pulsante destro del mouse e copiare l'indirizzo del collegamento dell'ultima versione stabile, quindi scaricare utilizzando wget come visto sopra.

Quindi, decomprimere il file tar. Il numero di versione dovrebbe sostituire x.y.z. Nel caso in cui sopra, sarebbe IRedMail-1.1.tar.gz:

tar -zxf iRedMail-x.y.z.tar.gz

Successivamente, avvia il programma di installazione all'interno della directory non compressa:

cd /root/iRedMail-x.y.z
./iRedMail.sh

Ti verranno quindi poste una serie di domande per configurare iRedMail sul tuo server e impostare il tuo dominio di posta. Sarai in grado di rivedere e confermare tutte le opzioni selezionate prima che inizi l'installazione.

Scritto da Benjamin Bream  /  marzo 11, 2020