Need help? Chat now!

Hostwinds Tutorial

Cerca risultati per:


Sommario


Prerequisiti:
Passaggio 1: installa Cockpit
CentOS 7 (Cockpit è incluso)
Debian 9
Ubuntu 17.04 e versioni successive (Cockpit è incluso)
Passaggio 2: installare il cockpit-docker
CentOS 7
Debian / Ubuntu
Passaggio 3: gestire i container Docker con Cockpit
Tirando, correre, fermando, avviare e riavviare una nuova immagine:

Installazione e utilizzo di cockpit-docker (Linux VPS)

Tag Linux 

Prerequisiti:
Passaggio 1: installa Cockpit
CentOS 7 (Cockpit è incluso)
Debian 9
Ubuntu 17.04 e versioni successive (Cockpit è incluso)
Passaggio 2: installare il cockpit-docker
CentOS 7
Debian / Ubuntu
Passaggio 3: gestire i container Docker con Cockpit
Tirando, correre, fermando, avviare e riavviare una nuova immagine:

Il cockpit è un utile pannello Web utilizzato su varie distribuzioni Linux per eseguire attività amministrative sul tuo server. Il pozzetto ti offre la possibilità di gestire i contenitori Docker dal tuo browser Web installando il cockpit Docker. Questa guida presuppone che tu abbia già installato Docker Engine e passerà attraverso come utilizzare il cockpit-Docker per gestire i contenitori.

Prerequisiti:

  • Un sistema aggiornato (segui i passaggi qui se non hai aggiornato il tuo server).
  • Docker Engine installato sul tuo server. Se non è installato, puoi seguire le nostre guide per l'installazione CentOS, Debian, o Ubuntu. Se non sei sicuro, puoi verificare utilizzando:
    • docker - versione

Passaggio 1: installa Cockpit

Installa Cockpit con quanto segue:

CentOS 7 (Cockpit è incluso)

sudo yum install cockpit
sudo systemctl enable --now cockpit. socket

Se necessario, apri il firewall per il servizio cockpit:

sudo firewall-cmd --permanent --zone=public --add-service=cockpit
sudo firewall-cmd --reload

Debian 9

echo 'deb http://deb.debian.org/debian stretch-backports main' > /etc/apt/sources.list.d/backports.list
apt-get update
sudo apt-get install cockpit
sudo systemctl enable --now cockpit. socket

Ubuntu 17.04 e versioni successive (Cockpit è incluso)

sudo apt-get install cockpit
sudo systemctl enable --now cockpit. socket

Passaggio 2: installare il cockpit-docker

Installa cockpit-docker con quanto segue:

CentOS 7

yum install -y cockpit-docker
sudo systemctl restart cockpit.socket

Debian / Ubuntu

sudo apt-get -y install cockpit-docker
sudo systemctl restart cockpit.socket

Passaggio 3: gestire i container Docker con Cockpit

Infine, vai a Cockpit in https://:9090 e accedi al tuo server. Seleziona il Contenitrici Per scheda sulla sinistra:

Qui troverai i contenitori in esecuzione elencati sopra tutte le immagini Docker.

Inoltre, il menu a discesa nell'angolo in alto a sinistra ti consente di visualizzare tutto, inclusi i contenitori usciti.

Tirando, correre, fermando, avviare e riavviare una nuova immagine:

Selezionare Ottieni una nuova immagine:

Cerca la tua immagine, selezionala e fai clic Scarica:

Dovresti trovare l'immagine elencata sotto immagini. Seleziona l'icona Esegui accanto all'immagine:

Qui puoi assegnare un nome al contenitore e creare altre configurazioni. Quindi fare clic su Correre:

Per fermare il contenitore, selezionalo:

Dopo aver selezionato il contenitore, hai la possibilità di farlo Inizio. Fermare, Ricomincia, Elimina o Commettere. Con l'immagine di Ubuntu, troverai il tuo terminale qui:

Ora puoi gestire facilmente i contenitori Docker dal tuo browser web con un'interfaccia facile da usare!

Scritto da Benjamin Bream  /  aprile 2, 2020