Need help? Chat now!

Hostwinds Tutorial

Cerca risultati per:


Sommario


Passaggio 1: installare il backend Redis.
Passaggio 2: avviare il servizio di backend del server Redis.
Passaggio 3: verifica che il server Redis sia in esecuzione
Passaggio 4: ottieni l'indirizzo IPv4 pubblico utilizzando ifconfig
Passaggio 5: associa il server Redis al tuo indirizzo IPv4.
Passaggio 6: riavvia Redis
Passaggio 7: verificare l'accesso host esterno.

Configurazione del nodo Redis remoto su Linux VPS

Tag: Linux,  VPS 

Passaggio 1: installare il backend Redis.
Passaggio 2: avviare il servizio di backend del server Redis.
Passaggio 3: verifica che il server Redis sia in esecuzione
Passaggio 4: ottieni l'indirizzo IPv4 pubblico utilizzando ifconfig
Passaggio 5: associa il server Redis al tuo indirizzo IPv4.
Passaggio 6: riavvia Redis
Passaggio 7: verificare l'accesso host esterno.

Redis è un motore di database flessibile e ad alte prestazioni che supporta operazioni complesse e casi di utilizzo. È possibile impostare un server Redis per eseguire i VPS e accettare comandi remoti per modificare, leggere ed eseguire operazioni sul database.

Passaggio 1: installare il backend Redis.


RHEL / CentOS / Amazon Linux

sudo yum install Redis 

Ubuntu / Debian

sudo apt-get install Redis-server 

Fedora

sudo dnf -y install Redis.

Passaggio 2: avviare il servizio di backend del server Redis.


Rhel / Centos / Amazon, Linux

sudo systemctl, start Redis 

Ubuntu / Debian

sudo systemctl start Redis-server. service 

Fedora

sudo systemctl start Redis

Passaggio 3: verifica che il server Redis sia in esecuzione


ps -aux | grep redis

È inoltre possibile verificare che il server stia gestendo richieste avviando la Redis-CLI e emettendo il comando ping.

redis-cli 127.0.0.1:6379> ping

Passaggio 4: ottieni l'indirizzo IPv4 pubblico utilizzando ifconfig


ifconfig -a

Passaggio 5: associa il server Redis al tuo indirizzo IPv4.


sudo vi /etc/redis.conf

Per impostazione predefinita, il server Redis sarà destinato a 127.0.0.1, che è accessibile solo dal server stesso. Per rendere accessibile pubblicamente il server Redis, è necessario associare al server per ascoltare l'interfaccia di rete associata al pubblico IPv4.

Sulla linea 66, Modifica BIND 127.0.0.1 e sostituire l'IP con i VPS IPv4.

Passaggio 6: riavvia Redis


RHEL / CentOS / Amazon Linux

sudo systemctl restart redis 

Ubuntu / Debian

sudo systemctl restart Redis. service 

Fedora

sudo systemctl restart Redis

Passaggio 7: verificare l'accesso host esterno.


Verificare che il server è accessibile da un host esterno. Utilizzando il comando Redis-CLI sulla macchina locale, è possibile fornire l'argomento -H di connettersi al server Redis Remote che è stato appena impostato sul VPS.

redis-cli -h 104.168.165.99 104.168.165.99:6379> ping PONG

Ora sei in grado di accedere al tuo nodo Redis sul tuo VPS da remoto.

Scritto da Hostwinds Team  /  aprile 10, 2020