Need help? Chat now!

Menu Documentazione prodotto

Hostwinds Documentazione del prodotto

Strumenti e istruzioni che ti consentono di massimizzare il potenziale del tuo Hostwinds esperienza di prodotti e servizi.

Cerca risultati per:


Gestione del server cloud

I server cloud, e per estensione le pagine di controllo cloud, possono sembrare complicate al primo ingresso.Questo articolo fornirà una panoramica dell'area di controllo cloud in modo da poter migliorare tutte le attività che si desidera eseguire utilizzando il server cloud.

Dal controllo del cloud a casa

Nota: Per fare pieno uso di questo articolo, è necessario accedere ai hostwinds Area clienti.Questo articolo fornisce una panoramica dei tuoi server cloud.Per accedere al portale di controllo cloud, fare clic sul menu a discesa Controllo cloud nella parte superiore del menu del dashboard del portale client e fare clic sul collegamento del portale cloud.

A partire dalla pagina iniziale del controllo cloud, attraverseremo i vari compiti che puoi eseguire e brevi descrizioni del loro valore.

Il cruscotto di controllo cloud visualizza una tabella contenente tutti i server attuali.Per ciascun server nella tabella, è possibile ottenere una breve panoramica, che abbiamo riassunto di seguito:

Nome: Il nome che hai assegnato il tuo server alla creazione.Questo funziona anche come un collegamento alla pagina del singolo server.Puoi modificarlo in qualsiasi momento movido sul collegamento e facendo clic sull'icona della penna che appare.

DNS / RDNS.: Il nome host del tuo server

Pianificare le informazioni: Una panoramica rapida del piano selezionata per il server include la RAM, lo spazio su disco, la posizione e il sistema operativo del server.

Indirizzo IP: L'indirizzo IP a cui è associato il server.

Data di creazione: Il mese, il giorno, l'anno e il tempo specifico che hai creato questo server.

Stato: Descrive lo stato corrente del server.

Azioni Dropdown.: È possibile eseguire più attività facendo clic sulle azioni a discesa.Ciascuno dei quali copriamo numerosi articoli qui nei documenti del prodotto.Per la tua facilità, ecco una breve descrizione di ogni scelta:

  • Reinstallazione: reinstallata utilizzando un'immagine.Hai ampie scelte da sistemi operativi, applicazioni e libreria ISO.
  • Riavvia: riavviare il server lo spegnerà momentaneamente e avvialo di nuovo.
  • Modalità di salvataggio: "Modalità di salvataggio" Questo riavvierà il server in modalità di salvataggio.Quando in modalità di soccorso, il disco del server in modalità di salvataggio si attacca come unità secondaria.Per accedere ai dati sul disco, è necessario montarlo.
  • Regenerate Networking: progettato per rigenerare le informazioni di rete dei casi se non è possibile stabilire la connettività di rete.Fa quanto segue: 1.rebuild la tua rete 2.reboot la tua istanza.
  • Ottieni VNC: lancerà un VNC.Avrai bisogno di assicurarsi che i pop-up siano ammessi per questo sito.
  • Ottieni console seriale: sarai in grado di utilizzare una presa Web che HostWinds fornirà di connettersi al server tramite una console seriale.
  • Snapshot Server: è possibile creare un'istantanea del server nel suo stato corrente e con tutti i suoi dati.

Il menu principale è stato suddiviso in quattro sezioni che è possibile utilizzare per navigare attraverso attività specifiche secondo necessità.Esplorerai la maggior parte delle opzioni disponibili qui attraverso questo articolo da percorsi alternativi.Tuttavia, il menu fornisce un movimento rapido a molti di loro e informazioni aggiuntive specifiche per il percorso.

Oltre al menu in alto, in alto a destra del dashboard, utilizzare il pulsante verde Crea a discesa per eseguire diverse attività:

Server: Guida attraverso il processo di configurazione e creazione di un nuovo server.Si noti che questo è un nuovo piano con nuove spese che si aggiungono al piano corrente.

Dominio: Chiede un pop-up in cui si inserisce il dominio che si desidera aggiungere.Se il dominio inserito non è configurato, è necessario registrare i nameserger HostWinds con il proprio fornitore di dominio.

Firewall: Trigger un pop-up che ti chiede di inserire un nome e una descrizione per il firewall che desideri creare.Questo genererà un firewall che puoi impostare in modo più dettagliato in un secondo momento.

Volume: Promputa una finestra pop-up in cui si inserisce la dimensione del volume, il nome che stai assegnando al volume per distinguerlo, la posizione che vorresti ospitarla e la scelta di tirare da un'immagine che hai creato.

Istantanea: Fornisce una copia completa del server che scegli nel suo stato attuale interamente.Scegli il tuo server dal menu a discesa e dal nome dell'istantanea.Si noti che dovrai spegnere il server per creare un modello da questa istantanea più tardi.

Iso.: Carica un ISO da un URL di tua scelta.Appare un pop-up che ha bisogno di una descrizione dell'ISO per farlo distinguerlo in seguito, l'URL da dove vuoi estrarlo, la capacità di rendere l'ISO avviabile e la posizione che vorresti vivere.

Carica Bilancer.: Facendo clic su questo collegamento ti porterà alla nostra pagina Aggiungi una pagina Balancer Load.Puoi crearne uno su un capriccio.

Nella parte inferiore sinistra del cruscotto, sotto la tabella, è possibile utilizzare le azioni di massa a discesa per eseguire attività su più server contemporaneamente.

  • Stivale: Boots Up A Shutdown Server.
  • Riavviare: Riavvia un server.
  • Spegnimento: Chiude un server.
  • Firewall: Scegli un profilo firewall da applicare alle istanze selezionate.

Ora che hai familiarità con la home page di controllo cloud, puoi configurare i server.

Panoramica della pagina del server.

Innanzitutto, fare clic sul server dalla tabella del server per configurare e inserire la sua pagina dei dettagli.

Ora sei sulla pagina dei dettagli del server per il server cliccato.È possibile eseguire qualsiasi attività relativa a questo server da quest'area.Inoltre, in qualsiasi momento, è possibile fare clic sul menu a discesa dei server e selezionare il collegamento My Server per tornare al tuo elenco di server.

È possibile modificare il nome del server da quest'area facendo clic sul nome del server, digitando un nuovo nome e facendo clic sul pulsante ENTER / RETURN.

È possibile eseguire più attività facendo clic sulle azioni a discesa.Ciascuno dei quali copriamo numerosi articoli qui nei documenti del prodotto.Per la tua facilità, ecco una breve descrizione di ogni scelta:

  • Reinstallare: Reinstallare usando un'immagine.Ancora una volta, hai ampie scelte da sistemi operativi, applicazioni e libreria ISO.
  • Riavviare: Il riavvio del server si spegnerà momentaneamente e avvialo di nuovo.
  • Modalità di salvataggio: "Modalità di salvataggio" Questo riavvierà il server in modalità di salvataggio.Quando in modalità di soccorso, il disco del server in modalità di salvataggio si attacca come unità secondaria.Per accedere ai dati sul disco, è necessario montarlo.
  • Regenerate Networking: Progettato per rigenerare le informazioni di rete dei tuoi istanze se non è possibile stabilire la connettività di rete.Fa quanto segue: 1.rebuild la tua rete 2.reboot la tua istanza.
  • Ottieni VNC: Lancerà un VNC.Avrai bisogno di assicurarsi che i pop-up siano ammessi.
  • Ottieni console seriale: Sarai in grado di utilizzare una presa Web che HostWinds fornirà di connettersi al server tramite una console seriale.
  • Server Snapshot: È possibile creare un'istantanea del server nel suo stato corrente e con tutti i suoi dati.

L'utilizzo del pulsante di arresto rosso spegnerà questo particolare server.Puoi vedere lo stato del tuo server immediatamente sotto questo pulsante.È possibile avviare il server in qualsiasi momento dopo averlo spento.

Il menu del dashboard della pagina del server

Dopo aver inserito il Dashboard del server, viene visualizzata una barra dei menu che è possibile utilizzare per navigare attraverso qualsiasi attività specifica del server secondo necessità.Forniremo una breve panoramica di ogni pagina accessibile da questo menu.

Panoramica

Quando si entra nella sezione Panoramica da qui, è possibile eseguire più attività, che attraverseremo di seguito:

  • Aggiorna o downgrade del tuo prodotto facendo clic sul pulsante BLU di aggiornamento o downgrade.Usa questo per cambiare il tuo piano da essere gestito a non gestito.
  • Cambia il ciclo di fatturazione facendo clic sul pulsante Blue Modifica del ciclo di fatturazione.Si noti che dovrai risolvere quella fattura se si dispone di un aggiornamento in sospeso prima di cambiare il ciclo.Entriamo nei dettagli su come i cicli di fatturazione hostwinds funzionano qui.
  • Visualizza e modifica la password per il tuo server.
  • Se non è possibile stabilire la connettività di rete, facendo clic sul pulsante Rebuild Network ricostruire la tua rete e riavvia la tua istanza.
  • È possibile disabilitare o abilitare il tasto Config.

Grafici

È possibile visualizzare l'utilizzo della memoria e l'utilizzo della CPU sulla scheda Grafici per un periodo di set, da 6 ore a un mese.

Profilo firewall

Utilizzando la scheda Profilo firewall, è possibile selezionare il profilo firewall per il server.È possibile visualizzare la direzione, il protocollo, il tipo IP, la porta minima e la porta massima sulla tabella.

Volumi

È possibile creare e gestire i tuoi volumi utilizzando la scheda Volumi.

ISO

È possibile allegare ISOS al tuo server utilizzando la banda della scheda ISO e scegliendo l'ISO di tua scelta dall'elenco fornito.

Upgrade / downgrade della VM

È possibile aggiornare o eseguire il downgrade del server premendo la scheda Aggiorna / Downgrade VM.Se hai già un aggiornamento in sospeso, dovrai pagare la fattura precedente per continuare.

Registri a discesa

I registri DropDown fornisce due opzioni per la revisione:

  1. Il link del registro di azione mostra le azioni che hai intrapreso in un modulo di elenco.
  2. Il collegamento di manutenzione documenta ogni evento di manutenzione in un modulo di elenco da revisione.

Gestisci IP.

La scheda Gestisci IP contiene tutti gli indirizzi IP.

In questa zona, sarai in grado di:

  • Gestisci i tuoi indirizzi IPv4 e cambiarli secondo necessità.
  • Cambia il tuo IP principale.Nota: HostWinds addebita $ 3,00 per cambiare il tuo IP principale.
  • Aggiungi indirizzi IPv6.
  • Imposta il tuo indirizzo DNS usando le azioni a discesa.