Need help? Chat now!

Menu Documentazione prodotto

Hostwinds Documentazione del prodotto

Strumenti e istruzioni che ti consentono di massimizzare il potenziale del tuo Hostwinds esperienza di prodotti e servizi.

Cerca risultati per:


Hwagent.

L'hwagent è una soluzione all-in-one per la gestione dell'infrastruttura cloud e l'amministrazione del server.Le routine ben progettate rendono l'adozione della piattaforma cloud hostwinds senza soluzione di continuità.È possibile sincronizzare i tasti SSH attivamente tra le istanze, aggiornare la configurazione di rete, mantieni il sistema aggiornato e molto altro.Pensa all'hwagent come "bridge" tra il portale del cloud hostwinds e il tuo server.Tutti i server cloud sono dotati di Hwagent preinstallato e configurato.

Il modo migliore per ottenere il massimo dalla hwagent è installare il servizio agente e lasciarlo funzionare come servizio di avvio per il sistema.Conserverà sempre i tuoi tasti SSH sincronizzati, la password di root fino ad oggi e gli aggiornamenti di sistema installati: tutti i quali garantiscono il tempo di utilizzo e la soddisfazione massimi.

Hai ancora la possibilità di utilizzare l'hwagent puramente quando necessario per varie attività amministrative.Ad esempio, impostare il periodo di conservazione del servizio dei backup e la frequenza può essere una situazione o ripristinare il nome host o la rete del sistema.

Linux:

L'hwagent può invocare dal terminale come utente root o un altro utente sudo sul sistema.

Finestre:

L'hwagent può invocare dal PowerShell come amministratore.Altrimenti richiede l'elevazione

Sintassi: comando hwagent [opzioni] [args] ...

Tutti i comandi possono passare l'argomento "--Help" per visualizzare suggerimenti utili per quanto riguarda la sintassi corretta.

È inoltre possibile specificare l'argomento "--Debug" per la registrazione del Verbose alla finestra del terminale.La bandiera del --Debug dovrebbe sempre passare come primo parametro.

È possibile rivedere il file di registro hwagent all'interno della directory / var / log / hwagent per ulteriori risoluzione dei problemi.

Se si desidera aggiornare manualmente il file di configurazione, puoi trovarlo a

Linux: /etc/hwagent/hwagen.conf.

Windows: c: \ Users \ amministratore \ appdata \ local \ hostwinds \ hwagen \ hwagent.conf

I comandi si rompono in varie routine:

  • agente: Gestione del servizio hwagent

- consente a un utente di disabilitare, abilitare, aggiornare e gestire l'installazione del servizio.

- disattivare:

- Revoca la capacità dell'Hwagent di eseguire automaticamente all'avvio del sistema.

- abilitare:

- Richiamare la capacità dell'hwagent di eseguire automaticamente all'avvio del sistema.

- aggiornare:

- Controllare gli aggiornamenti e installarli, re-eseguendo il nuovo binario in seguito

- servizio:

- Installa:

- Installare il sistemad, aggiornare il file di servizio o le attività pianificate.Esegue al riavvio

[Windows: attività pianificata, Linux: file systemd o upstart]

[Richiede il servizio essere abilitato]

- Disinstalla:

- Disinstallare il servizio SystemD, il servizio aggiornato o l'attività pianificata dal sistema.

[assicura che tutte le routine siano manuali]

  • apps.:

- elenco:

- Stampa un elenco di tutte le applicazioni cloud disponibili nella finestra del terminale

- Installa:

- Installare l'applicazione desiderata al sistema.Utilizzare il comando "Elenco" per vedere le scelte

[Funzione applicazioni sui sistemi Centos 7 e Centos 8]

  • Nome host:

- abilitare:

- Abilita la routine hostname per l'esecuzione al momento dell'avvio del sistema

- disattivare:

- Disabilita la routine hostname per l'esecuzione al momento dell'avvio del sistema

- correre:

- Esegui la routine hostname e tirare il nome host assegnato dai dati del fornitore

[Imposterà il nome host del server sull'originale assegnato al momento dell'attivazione del servizio]

  • Rete:

- disattivare:

- Eseguire la routine di rete al momento dell'avvio del sistema.Ri-configura la rete statica

- abilitare:

- Impedire la routine di rete al momento dell'avvio del sistema.

- IPv6:

- Informazioni:

- Visualizza la configurazione corrente IPv6.

- Inserisci:

- Aggiungi un indirizzo IPv6 dalla sottorete assegnata alla configurazione della rete di sistema

- Elimina:

- Rimuovere un indirizzo IPv6 assegnato dalla configurazione della rete Systems

- correre:

- Eseguire la rete di routine e acquisire i dati di configurazione IP dall'endpoint del venditore OpenStack.[Le configurazioni saranno rigenerate e il processo di networking è stato riavviato]

  • parola d'ordine:

- abilitare:

- Eseguire la routine della password al momento dell'avvio del sistema.Acquisireremo i dati del fornitore dall'endpoint OpenStack e impostare la password di root / amministratore di conseguenza.

- disattivare:

- Impedire l'esecuzione del routin della password al momento dell'avvio del sistema.Non interroga i dati del fornitore e aggiornerà la password.[Ripristino password tramite il portale cloud non sarà efficace]

- correre:

- Eseguire la routine della password, l'acquisizione e l'impostazione della password di root sul valore ricevuto dall'enedpoint dei dati del fornitore immediatamente dopo.

  • run-all.:

- Eseguire immediatamente tutte le routine automatiche.

[Agente, HostName, Network, Password, SSH-Keys, Aggiornamenti]

]

  • SSH-KEYS.:

- abilitare:

- Eseguire la routine SSH-KEYS al momento dell'avvio del sistema.Le chiavi SSH si assegnano al file root autorizzato_keys.

- disattivare:

- Impedire l'esecuzione della routine SSH-KEYS al momento dell'avvio del sistema.Di conseguenza, le chiavi SSH disponibili all'interno dei dati del venditore non acquisiranno.

[Avrai bisogno di eseguire la routine per aggiornare manualmente i tasti SSH, il riavvio non funzionerà]

- correre:

- Recupera e aggiornamento e tasti SSH ricevuti dall'endpoint dei dati del fornitore.

[I tuoi tasti SSH importati o generati dall'interno del portale cloud non sono ottenuti]

  • Aggiornamenti:

- abilitare:

- Eseguire il pacchetto o gli aggiornamenti del sistema al momento dell'avvio del sistema.La routine controllerà gli aggiornamenti di sistema di Windows o gli aggiornamenti dei pacchetti dal gestore dei pacchetti di sistema.

- disattivare:

- Impedire al sistema di recuperare automaticamente gli aggiornamenti del sistema al momento dell'avvio del sistema.

[Il sistema non verrà mantenuto e automaticamente aggiornato]

- correre:

- Esegui la routine di aggiornamento, interrogare per eventuali aggiornamenti e installandoli immediatamente